Come Iniziare

formats

iMOTM – Higuain, Krul

Pubblicato il 06/07/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 1812

C’era un volta, un allenatore chiamato Aloysius Paulus Maria “Louis” van Gaal, un uomo che al 120′ di un Quarto di Finale mondiale, investi della carica di cavaliere un ragazzo, un portiere di riserva, Tim Krul (81 OVR), un giocatore che difese la porta del regno con le unghie e con i denti, parando due rigori ed entrando nella storia come “il cambio più azzeccato di sempre”.
Tim Krul è quindi il prima iMOTM di oggi, seguito dal grande Gonzalo Higuaín (87 OVR), alla sua terza versione In-Forma quest’anno.

I rigori parati a Umaña e Ruiz, non potevano non fare aumentare di molto le caratteristiche del portiere del Newcastle, che riceve quindi un +4 in Riflessi (90 – 86 nell’IF) ed un +3 in Tuffi (84 > 87).
Altri due buoni upgrade li troviamo in Presa (84 | +2) e Posizionamento (81 | +3), caratteristiche molto buone per un portiere giunto alla sua seconda versione In-Forma e che vanta un +23 nelle statistiche in sole 2 versione IF.

Il secondo iMOTM è Gonzalo Higuaín autore di una volé fantastica che al 7′ manda in vantaggio l’Argentina che conquista così la semifinale.
Sebbene siamo a fine stagione, il Passaggio (70 | +3) del giocatore del Napoli non rispecchia ancora il vero valore del giocatore, ma in ogni caso questo è l’upgrade più grande rispetto alla versione SIF.
Subito dopo il +3 di Passaggio troviamo i +2 in Dribbling (82), Colpo di Testa (80) e sopratutto Tiro (91), una caratteristica che tocca quindi il 99 in Finalizzazione e in Potenza Tiro, stats mostruose per un giocatore che unisce un buon Dribbling ed una buona Velocità (81), a delle splendide statistiche che gli permettono di fare goal in diverse occasioni.

Condividi
formats

iMOTM – De Bruyne, Howard

Pubblicato il 02/07/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 2037

Una partita, due International Man Of The Match, è questo il succo della giornata di ieri, dove al 118′ Di Maria salva l’Argentina ma non viene premiato con il secondo In-Forma in meno di una settimana, e dove il Belgio spacca in due la partita nei tempi supplementari grazie all’ingresso di Lukaku autore di un ottimo assist per De Bruyne (82 OVR) che insacca alle spalle di Howard (84 OVR).

Il primo iMOTM di oggi è quindi Tim Howard che ieri ha mantenuto la sua porta inviolata per più di 90′ grazie a parate eccezionali.
Lo statunitense riceve quindi la sua terza versione In-Forma su FUT 14, una versione parecchio invitante la quale si presenta con un +3 per Presa (86), Posizione (88) e Tuffi (89), caratteristiche che rispecchiano in pieno il partitone di ieri, partita valsa gli anche un +2 per i Riflessi (90).

Il secondo iMOTM invece appartiene alla squadra vincitrice dell’ultimo Ottavo di ieri, parliamo di Kevin De Bruyne, colui che ha aperto le marcature con un goal in stile FIFA, saltando due uomini in area per poi insaccare ad incrociare.
La sua versione NIF è una delle più apprezzate tra i giocatori “Oro Normale” e con questa versione International Man Of The Match diventa ancora più forte grazie a degli ottimi upgrade.
Gli aumenti più grandi li troviamo in Passaggio (84) e Tiro (83), entrambi +4 ed in grado di sfruttare al meglio le 5* Piede Debole. Subito dopo Tiro e Passaggio c’è l’upgrade per la Velocità (82), aumentata di +3, un solo punto in più dell’aumento riservato al Colpo di Testa (57 | +2) ed al Dribbling (84 | +2).

Condividi
formats

iMOTM – Neuer, Pogba

Pubblicato il 01/07/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 1767

Questo mondiale non è di certo noioso e scontato, infatti anche nei due match di ieri Francia e Germania hanno dovuto lottare per poter passare ai Quarti di Finale.

Due match significano due iMOTM e quindi vuol dire, altri due campioni che diventano “verdi”, quelli di oggi sono Paul Pogba (84 OVR), autore del goal che ha sbloccato il match al 79′ contro la Nigeria, e Manuel Neuer (87 OVR), uno che non sai se ha giocato come Difensore Centrale o come portiere, autore di una splendida prestazione.

Condividi
formats

iMOTM – Huntelaar, Navas

Pubblicato il 30/06/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 1505

Altri due Ottavi di Finale combattutissimi e altri due iMOTM, parliamo di Klaas-Jan Huntelaar (86 OVR)Keylor Navas (79 OVR), quest’ultimo alla sua seconda versione In-Forma dall’inizio del mondiale.

Il costaricano che la scorsa stagione ha militato nel Levante UD, si è messo in luce ancora una volta, parando il rigore che è valso al Costa Rica uno storico passaggio del turno ai danni di una Grecia dura a morire.
Senza contare la versione TOTS (80 OVR), questa è la sua 4 versione In-Forma, le prime due argento sono infatti state seguite dalla versione TIF (78 OVR), presente in uno dei Team Of The Matchday.
Il passaggio da IF del TOTM a iMOTM, ha portato degli ulteriori miglioramenti quindi, grazie a +2 in Riflessi (87), Posizionamento (78) e Rinvio (70), Navas è ora ad un passo dall’eguagliare la sua versione TOTS.

Il secondo iMOTM di oggi è invece una che il rigore non l’ha sbagliato, Klaas-Jan Huntelaar (86 OVR) il quale ha saputo trasformare un calcio piazzato pesantissimo che ha regalato il passaggio del turno agli “Orange”, autori di una splendida rimonta nel finale di gara.
Questa versione iMOTM è la seconda versione IF per l’ex centravanti del Milan, che con il passaggio da “Nero” a “Verde”, guadagna in primis 3 punti in Dribbling e Colpo di Testa, ora rispettivamente a 76 e 86.
Un buon upgrade lo riscontriamo anche nel Tiro (87 | +2), ma sopratutto nel Passaggio che diventa 67 (+4).

Condividi
formats

iMOTM – Julio Cesar, Rodriguez

Pubblicato il 29/06/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 2019

Due partite significano due nuovi iMOTM, due giocatori che hanno saputo cambiare il destino di due match importantissimi.

Il primo Man Of The Match è stato sicuramente “L’Acchiappa-sogni” Julio Cesar, che ha saputo dare spettacolo per tutto l’Ottavo di finale contro un favoloso Cile, seguito dal Golden Boy James Rodriguez, autore di una doppietta che vale il passaggio del turno alla sua Colombia ed il primo posto nella classifica marcatori di questa FIFA World Cup al ragazzo in forza al Monaco.

Il portiere del Brasile, si è distinto per ottime parate durante il match, ma sopratutto per degli autentici miracoli nell’ET, quando ha parato i rigori decisivi per garantire il passaggio del turno alla sua nazionale.
Per Julio Cesar (83 OVR) è la prima versione In-Forma quest’anno, quindi abbiamo un leggero aumento di OVR (+1), che però non rispecchia l’immenso upgrade delle statistiche In-Game.
L’upgrade più grande lo riscontriamo in Posizionamento (90), statistica aumentata di 8 punti rispetto alla versione Transfer, aumento di statistica che è addirittura il doppio dell’upgrade per Riflessi (90) e Tuffo (87), aumentati di +4.
Come di consueto non sono stati toccati i valori di Velocità (39) e Rinvio (67), mentre invece la Presa è passata da 77 a 80.

Il secondo International Man Of The Match di oggi è il giovanissimo James Rodriguez (88 OVR) autore di una splendida competizione fino ad ora.
Il “Golden Boy” colombiano riceve quindi il suo secondo upgrade in FUTWC, dopo l’aumento derivante dall’uscita della versione TIF del giocatore facente parte del TOTM #1.
Gli aumenti di stats dalla versione TIF (87 OVR) sono ottimi, in primis un eccezionale +4 per il Colpo di Testa (74).
Gli altri upgrade sono tutti +1, ad eccezione del +2 per il Tiro, ora 90 (+3 dal TOTS), quindi possiamo notare uno strepitoso 93 di Dribbling unito ad un sublime 94 di Passaggio.

Condividi
Home Archive for category "Man of The Match" (Pagina 4)