Come Iniziare

formats

iMOTM – Götze

Pubblicato il 14/07/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 2467

La Germania è Campione del Mondo per la 4°  volta, ventiquattro anni dopo la sua 3° Coppa del Mondo.
Il primo titolo dopo l’unificazione arriva al 113′ di una Finale decisa da un ragazzo del 1992, Mario Götze (87 OVR), entrato al minuto 88 al posto dell’unico giocatore presente nell’ultima finale tedesca, quella di Corea 2002.

Joachim Löw azzecca ancora i cambi, tirando fuori la leggenda Miroslav Klose e mettendo dentro l’autore del goal vittoria, l’eroe del mondiale, il “ragazzino”, Mario Götze.

Il giovane tedesco del Bayern Monaco ottiene quindi la sua seconda versione In-Forma, caratterizzata da un ottimo +5 nel Tiro (83).
Tra gli altri upgrade troviamo anche il +2 in Passaggio (86) e Dribbling (93), caratteristiche spettacolari per un giocatore con 4* Skill e Piede Debole, ed i +1 in Velocità (84), Difesa (53) e Colpo di Testa (65).

Complimenti quindi alla Germania, che ospita 5 International Man Of The Match tra le sue fila, e alla Bundesliga che invece di iMOTM ne conta ben 10.

Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Home Man of The Match iMOTM – Götze