Come Iniziare

formats

iMOTM – Götze

Pubblicato il 14/07/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 2467

La Germania è Campione del Mondo per la 4°  volta, ventiquattro anni dopo la sua 3° Coppa del Mondo.
Il primo titolo dopo l’unificazione arriva al 113′ di una Finale decisa da un ragazzo del 1992, Mario Götze (87 OVR), entrato al minuto 88 al posto dell’unico giocatore presente nell’ultima finale tedesca, quella di Corea 2002.

Joachim Löw azzecca ancora i cambi, tirando fuori la leggenda Miroslav Klose e mettendo dentro l’autore del goal vittoria, l’eroe del mondiale, il “ragazzino”, Mario Götze.

Il giovane tedesco del Bayern Monaco ottiene quindi la sua seconda versione In-Forma, caratterizzata da un ottimo +5 nel Tiro (83).
Tra gli altri upgrade troviamo anche il +2 in Passaggio (86) e Dribbling (93), caratteristiche spettacolari per un giocatore con 4* Skill e Piede Debole, ed i +1 in Velocità (84), Difesa (53) e Colpo di Testa (65).

Complimenti quindi alla Germania, che ospita 5 International Man Of The Match tra le sue fila, e alla Bundesliga che invece di iMOTM ne conta ben 10.

Condividi
formats

iMOTM – Kroos, Khedira

Pubblicato il 09/07/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 1679

Una partita storica non poteva che regalarci delle carte ultra speciali, carte con valori eccezionali dedicate agli “eroi” della serata di ieri dove la Germania ha letteralmente asfaltato il povero Brasile per 7-1.

Fino alle 2:59 di domani, 10 Luglio 2014, saranno quindi disponibili nei pacchetti 3 giocatori formidabili, Klose (93 OVR), nella sua versione Record Breaker, Toni Kroos (86 OVR), che con la sua doppietta ed i suoi assist ha aiutato “Die Mannschaft” ad annichilire i padroni di casa, e Sami Khedira (85 OVR), giunto alla sua prima versione In-Forma di FIFA 14.

Toni Kroos (86 CC) si conferma ancora una volta un ottimo giocatore e lo dimostra sopratutto al 24′ e al 25′ quando, subito dopo aver segnato un bel goal di esterno collo, torna a centro campo e riparte subito con il pressing che gli vale una palla rubata ed una grande ripartenza con goal, il secondo della serata (4-0).
Rispetto alla precedente versione IF, le caratteristiche del tedesco non hanno ricevuto upgrade stratosferici, ma grazie ad una serie di +2 in Tiro (86), Passaggio (91), Dribbling (87) e Colpo di Testa (60), il centrocampista del Bayern Monaco si avvicina prepotentemente alla sua versione 89 OVR (TOTS).

Altro iMOTM e altro centrocampista, parliamo di Sami Khedira (85 CC), uno che Kroos potrebbe ritrovarselo anche in squadra visto l’interesse del Real Madrid per Toni.
Le sue giocate sono state illuminanti ed i suoi passaggio fondamentali, per questo possiamo riscontrare un ottimo +4 in Passaggio (78), caratteristica che riceve l’upgrade maggiore, seguita dalla Difesa (84 > 87), un altra specialità della casa.
Tra gli altri aumenti di stats notiamo il +3 per il Tiro (74), seguito dal +2 per il Colpo di Testa (80), la Velocità (61) ed il Dribbling (66).

Ti invitiamo ad attendere le 16:00 di oggi ed a leggere anche il Focus sullo STRAORDINARIO Klose #RecordBreaker.

Condividi
formats

iMOTM – Neuer, Pogba

Pubblicato il 01/07/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 1784

Questo mondiale non è di certo noioso e scontato, infatti anche nei due match di ieri Francia e Germania hanno dovuto lottare per poter passare ai Quarti di Finale.

Due match significano due iMOTM e quindi vuol dire, altri due campioni che diventano “verdi”, quelli di oggi sono Paul Pogba (84 OVR), autore del goal che ha sbloccato il match al 79′ contro la Nigeria, e Manuel Neuer (87 OVR), uno che non sai se ha giocato come Difensore Centrale o come portiere, autore di una splendida prestazione.

Condividi
formats

iMOTM – Vertonghen, Brahimi

Pubblicato il 27/06/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 2068

Termina quindi la Fase a Gironi di questo Mondiale 2014, e con essa terminano anche gli iMOTM relativi ai Gruppi.
Oggi ci presentiamo con due iMOTM quali, Yacine Brahimi (77 OVR), autore di una buonissima prestazione nell’1-1 che è valso all’Algeria uno storico passaggio del turno, e Jan Vertonghen (83 OVR), centrale belga che con il goal di ieri ha fatto volare a 9 punti il suo Belgio che non perde un colpo.

Yacine Brahimi si presenta quindi con un +4 di Overall e con dei buonissimi upgrade nelle statistiche.
L’upgrade più grande è quello nel Tiro (68) che grazie a questo +6, porta la statistica di Tiro ad un livello quasi accettabile, peccato per la bassissima finalizzazione.
Un altro grande upgrade lo troviamo nella Velocità (80), che aumenta addirittura di 4 punti, uno in meno rispetto al +5 per il Passaggio, ora 77.

L’iMOTM più forte di oggi è Jan Vertonghen (83 OVR), autore della rete vittoria nel match contro la Corea del Sud.
La cosa brutta di questa carta è il ruolo, dato che su FUT14 passa da DC a TS, e quindi non permetterà a chi lo usa di godersi a pieno le sue doti difensive, dove spiccano un 84 di Difesa (+3) ed un 84 di Colpo di Testa (+2), valori ottimi anche per un terzino, che però pagano la Velocità (73), non elevatissima, ma contano su un Passaggio (77) molto buono.

Condividi
formats

iMOTM – Messi, Dzeko, Shaqiri, Noboa

Pubblicato il 26/06/2014, da in Man of The Match, News. Visualizzazioni: 1384

Dalla vittoria della Svizzera al pareggio della Francia, passando per la prima vittoria della Bosnia e per il 3-2 dell’Argentina, ecco tutti gli iMOTM delle partite del Gruppo E e del Gruppo F.

Il primo iMOTM è Christian Noboa (78 OVR), il centrocampista della Dinamo Mosca autore di una buona prestazione nello 0-0 con la Francia.
Il colombiano guadagna quindi 2 punti di Overall, passando così da 76 a 78, e vedendosi aumentare in maniera abbastanza positiva un po’ tutte le statistiche, sopratutto quelle difensive.
L’upgrade più grande lo segnaliamo con un +3 per il Passaggio (79 > 82) e per la Difesa (72 > 75), aumentati di un punto in più rispetto al Dribbling (77 > 79).
Anche le statistiche di Tiro (71) e di Velocità (74) sono state aumentate, ma non in maniera considerevole, solo con un misero +1.

Il secondo International Man Of The Match è lo svizzero di origini albanesi, Xherdan Shaqiri (81 OVR), autore di una splendida tripletta nel 3-0 che vale alla Svizzera gli Ottavi di Finale contro l’Argentina.
L’Hat-Trick di Shaquiri comporta specialmente due cose, un pallone in più in bacheca, ma sopratutto un +6 nel Tiro (82) di questa versione iMOTM che ottiene dei buonissimi upgrade.
Tra gli altri upgrade notiamo certamente il +3 in Dribbling (89) e Passaggio (77), caratteristiche ottime per un giocatore che su FUT 14 passa dall’essere un ED, ad essere un COC con un ottimo valore di Velocità (88).

Un altra vittoria di ieri è quella della Bosnia-Erzegovina portatasi in vantaggio già al 23′ grazie al goal di Edin Džeko (85 OVR), terzo iMOTM di oggi.
Il bosniaco, già possessore di una versione In-Forma, ha visto aumentare in maniera considerevole le sue statistiche, specialmente quella per il Tiro (89), che ha ricevuto un +3 grazie al quale la sua Finalizzazione salirà probabilmente a 95+.
Un altro +3 è stato ricevuto anche nel Colpo di Testa (81), caratteristica fondamentale per un giocatore alto 193cm, che quindi può unire doti da centravanti puro, ad un buon Dribbling (85 | +2) e ad un discreto Passaggio (72).

Quarto iMOTM, ma di certo non meno importante è Lionel Messi (97 OVR) che con la sua doppietta di ieri (4), scavalca Benzema (3) e si porta in testa alla Classifica Marcatori provvisoria di questo Mondiale.
Oltre alla sua versione TOTY (98 OVR), Messi aveva già ricevuto due versioni IF (95 & 96 OVR) ed una versione TOTS (97 OVR), in mancanza quindi di “posto”, abbiamo deciso di assegnarli una versione iMOTM uguale alla sua versione TOTS, presentandolo nuovamente al pubblico con delle stats impressionanti.
La “Pulce” si ri-presenta quindi con 97 OVR, 95 di Tiro e Velocità, 91 di Passaggio, 98 di Dribbling, e 75 di Colpo di Testa.

Condividi
Home Posts tagged "fut wc"